venerdì 23 marzo 2012

Spaghetti con pesce spada e pesto di mandorle, pomodori secchi e alici

Oggi vi dedico questa bellissima poesia:

Non aspettare di finire l'università,
di innamorarti,
di trovare un lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l'estate,
l'autunno o l'inverno.
Non c'è migliore momento di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non è una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno del denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito e balla come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l'importante non cambia: la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c'è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c'è una nuova sfida.
Perchè sei vivo, sentiti vivo.
Vai avanti anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.

Madre Teresa di Calcutta

Questa ricetta è risultato di quello che avevo rimasto in casa.

Spaghetti con pesce spada e pesto di mandorle, pomodorini secchi e alici.



Ingredienti per due persone:

170 g di spaghetti
un trancio di pesce spada
4 pomodori secchi
2 alici
50g di mandorle
uno spicchio di aglio
olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Fare bollire dell'acqua salata e buttare la pasta.
Scaldare un filo di olio extravergine in una padella con lo spicchio di aglio sbucciato.
Quando l'olio è caldo, aggiungere il pesce spada, cuocere per circa 4 minuti, spegnere il fuoco.
Frullare con il mixer le mandorle, le alici, i pomodori secchi e l'olio di oliva fino a formare un pesto.
Quando gli spaghetti sono cotti, aggiungerli al pesce spada.
Aggiungere il pesto e mantecare il tutto.
Servire in tavola !

12 commenti:

Tiziana ha detto...

Le ricette con le cose rimaste in frigo secondo me sono sempre le migliori!!! Bella la poesia...buon week end!!

Mary ha detto...

Cara...la poesia e' davvero bella, e questi spaghetti, fatti con ciò che avevo in casa sono davvero golosi ! Buona giornata

Sabrina ha detto...

Bellissima la poesia e golosissima la ricetta!!! A presto!!

Yrma ha detto...

Grazie per questa poesia meravigliosa!!!e questo piatto è sensazionale!!!bravissima!!!!un bacio

UnaZebrApois ha detto...

La poesia sembra perfetta per me...e mi ha commossa...
la pasta è ugualmente perfetta...e l'adoro già! :)

grazie mille delle belle parole :)

Arianna ha detto...

Bellissima la poesia e buonissima la ricetta!!!!

le mezze stagioni ha detto...

eh va bè...questo è un signor primo! :) Bravissima...sei riuscita a creare un ottimo equilibrio! Li proverò! buon w.e.

monica ha detto...

adorabili, le tue ultime ricette...
mi piace abbinare a questi sapori la frutta secca...
ciao, buon fine settimana!

Donaflor ha detto...

la poesia è bellissima!
e il tuo piatto supersquisito! mi piace il pesce spada e particolare con mandorle e pomodori secchi!

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

che meraviglia! complimenti, un bacio e buon inizio settimana! :)

vita ha detto...

grazie per la poesia e che dire della ricetta ottima !!!

Fico e Uva ha detto...

Effettivamente le parole della poesia andrebbero sempre tenute a mente.. :-)
Complimenti anche per il piatto, un primo che già emana tutti i profumi dell'estate!
ciao e piacere di conoscerti ;-)
fico&uva